Read NEFROSTOMIA PERCUTANEA text version

CONSENSO INFORMATO

NEFROSTOMIA PERCUTANEA

Azienda Ospedaliera C.Poma Mantova

MOD229POL10MQ07 Rev. 0 Data 22.09.2008 Page 1 of 1

Io sottoscritto/a ___________________________ nato/a a _________________, il ___________, dichiaro di essere stato/a informato/a in modo chiaro ed a me comprensibile dal Prof/Dott._________________________________________ che per la patologia riscontratami OSTRUZIONE DELLE VIE URINARIE ALTE (URETERE) è indicato l'intervento di Nefrostomia percutanea.

Definizione: e' una puntura delle cavita' renali attraverso la cute della regione lombare allo scopo di realizzare una comunicazione stabile tra le vie urinarie e l'esterno. Indicazioni: si esegue una nefrostomia quando il rene fa fatica a scaricare l'urina nell'uretere (sottile tubino che collega il rene alla vescica e serve al trasporto dell'urina) per ostruzione dovuta o a un calcolo che si e' incastrato nell'uretere dopo una colica o a una malattia del basso addome che ha compresso l'uretere prima della suo sbocco in vescica (tumori, esiti di radioterapia). Tecnica: il paziente viene posto prono su un lettino radiologico e con l'aiuto dell'ecografo o delle radiografie si individuano le cavita' renali. si fa una anestesia locale nel punto prescelto (in genere sotto la 12 costa a 10-20 cm dalla colonna vertebrale) e si introduce nel rene una sottile sonda flessibile che, una volta raggiunto il rene drenera' fuori l'urina. si applichera' poi un sacchetto raccoglitore delle urine. la procedura dura alcuni minuti e non e' dolorosa. Complicanze: raramente puo' verificarsi uno stravaso di sangue dal rene: guarisce spontaneamente. E' invece frequente che la sonda dopo qualche ora o qualche giorno si dislochi con i movimenti del paziente e fuoriesca dal rene. in questo caso il paziente se ne accorgera' dalla interruzione di fuoriuscita dell'urina. Se la nefrostomia si e' dislocata bisognera' reinserirla aspettando pero' uno o due giorni per permettere al rene di riempirsi d'urina e distendere le vie urinarie per facilitare cosi' la loro visualizzazione alla ecografia. Manutenzione della nefrostomia: quasi sempre la nefrostomia viene rimossa dal medico appena e' risolta la malattia che aveva causato la ostruzione urinaria. se pero' si prevede che la durata del periodo necessario a guarire sia lungo si sceglieranno delle sonde particolari dotate di un palloncino gonfiabile che le manterra' ferme nel rene (queste sonde sono molto simili ad un catetere vescicale). Dopo alcune settimane di permanenza nelle vie urinarie la sonda si puo' incrostare a causa dei sali minerali contenuti nelle urine. Il medico consigliera' lavaggi periodici a domicilio con soluzione fisiologica. Ogni tre mesi circa sara' prudente sostituire la vecchia nefrostomia con una nuova: questa manovra e' indolore e semplice.

Sono stato altresì informato delle alternative all'intervento chirurgico e delle potenziali implicazioni cliniche in caso di rifiuto. Ciò premesso, Dichiaro di essere stato invitato a leggere con molta attenzione quanto riportato scritto che corrisponde, peraltro, a quanto ampiamente spiegatomi oralmente. Dichiaro altresì, di avere ben compreso il significato di quanto mi è stato esposto e di non avere ulteriori chiarimenti da avanzare oltre a quelli che mi sono stati già forniti. Quindi, consapevolmente Acconsento Non Acconsento praticato dall'equipe di questa Unità. Data________________________________ Firma del Medico (leggibile) ____________________________ Firma del/la Paziente ___________________________ al trattamento chirurgico propostomi, che verrà

Documento approvato dal Direttore Sanitario Dr. P.V. Storti

Information

NEFROSTOMIA PERCUTANEA

1 pages

Report File (DMCA)

Our content is added by our users. We aim to remove reported files within 1 working day. Please use this link to notify us:

Report this file as copyright or inappropriate

713918


You might also be interested in

BETA
NEFROSTOMIA PERCUTANEA
Microsoft Word - Diagnostica per immagini.doc