Read Manuale%20%20GC-1009.pdf text version

CERCAMETALLI GC-1009

Manuale in lingua ITALIANA

1

PAOLETTI FERRERO

Cercametalli GC-1009

Con questo cercametalli potrete mettervi alla ricerca di monete, antiche vestigia, gioielli, oro e argento quasi ovunque. Il presente cercametalli è uno strumento versatile e facile da utilizzare. Fra le sue funzioni principali vi sono: Obiettivo (TARGETING): per puntare gli oggetti con precisione, diminuendo la sensibilità dell'apparecchio Tonalità (TONE): suoni di tonalità diverse corrispondono a differenti tipi di metallo ALL METAL: per cercare oggetti metallici di qualsiasi tipo Indicatore analogico (ANALOG METER): mostra il tipo di metallo ammissibile che viene rilevatore Regolatore di frequenza (FREQ ADJ): per evitare di interferenze da parte di altri apparecchi che lavorano sulla stessa frequenza Supporto braccio: per trasportare meglio il cercametalli e operare più agevolmente Presa jack per cuffie (HEADPHONE): per connettere le vostre cuffie (non in dotazione) al cercametalli Bobina ricercante impermeabile: per utilizzare il cercametalli anche sotto la pioggia Asta regolabile: per regolare la lunghezza del cercametalli Indicatore di esaurimento batterie (LOW BATT): per sapere quando cambiare le batterie

ASSEMBLAGGIO:

L'assemblaggio del presente cercametalli è di facile esecuzione e non richiede attrezzatura speciale. 1. Ruotare il dado di blocco dell'asta in senso orario finché non si allenta 2. Regolare la lunghezza del manico in modo che, quando siete in piedi con il cercametalli in mano, la bobina ricercante sia parallela al terreno a circa 3-4cm di distanza, con il braccio in posizione laterale rilassata 3. Ruotare il dado di blocco dell'asta in senso antiorario per serrarlo nella posizione desiderata 4. Svitare la manopola sulla bobina e rimuovere il bullone di plastica. Inseritevi il manico e allineate i fori sulla staffa della bobina ricercante con quelli presenti sull'asta. Spingete il bullone attraverso i fori e stringete la manopola 5. Avvolgete il cavo della bobina ricercante attorno all'asta, lasciandogli abbastanza gioco 6. Inserite la spina della bobina ricercante nella presa jack situata sul carter del pannello di controllo del cercametalli N.B. La spina della bobina ricercante può entrare nel connettore in una sola direzione. Non forzate la spina o potrete danneggiarla. 7. Allentate la manopola sulla parte terminale della bobina ricercante, poi regolate quest'ultima in rapporto all'angolo desiderato e in modo che sia parallela a terra. Infine stringete la manopola NB: Non stringete troppo il bullone che sorregge la bobina ricercante e evitate l'utilizzo di pinze o altre attrezzi. 8. Inserite il supporto per il braccio sulla parte terminale dell'asta e stringete la vite 2

PAOLETTI FERRERO

Installazione delle batterie: Utilizzate solo batterie alcaline nuove a 9V Non mescolate le batterie vecchie a quelle nuove, ne utilizzare diverse tipologie di batterie 1. Posizionate il commutatore di posizione su OFF 2. Togliere i coperchi sinistro e destro delle batterie facendoli scorrere nella direzione delle frecce. 3. Collocate ciascuna batteria da 9V nell'apposito vano, facendo combaciare i simboli di polarità (+ e -) segnati all'interno

NB: Se pensate di non utilizzare l'attrezzatura per una settimana o più a lungo, rimuovete le batterie. Altrimenti possono fare fuoriuscire componenti chimici capaci di danneggiare le parti elettroniche. Per aumentare la vita delle batterie, cambiatele entrambe (destra e sinistra) dopo 3-4 ore di operatività. Utilizzo delle cuffie: Il cercametalli è provvisto di una presa per il collegamento di una cuffia mono o stereo. Utilizzando la cuffia potrete operare con la massima precisione e senza disturbare le persone a voi vicine. Inoltre l'utilizzo della cuffia garantisce una maggiore durata della carica delle batterie del cercametalli.

1. Inserite la spina delle cuffie di 3,5mm nell'apposita presa jack. Lo speaker interno si disconnetterà. 2. Regolate il volume delle cuffie secondo le vostre esigenze. NB: Regolare il volume inizialmente sulla posizione minima ed aumentarlo solo dopo aver udito i primi segnali Non utilizzare le cuffie al volume massimo in quanto potreste danneggiare il vostro sistema uditivo. Durante l'utilizzo del cercametalli con le cuffie fare attenzione a non isolarsi completamente dai rumori esterni in quanto potreste trovarvi in situazioni di pericolo.

3

PAOLETTI FERRERO

VISTA GENERALE DEL CERCAMETALLI:

Analog meter: quando il cercametalli trova un obiettivo metallico, la lancetta dell'indicatore punta a destra. Mode Switch (modalità operative): · "OFF" spento · " DISC" modalità di discriminazione. Si basa sul comando DISC/TONE · "TONE" si basa sul comando DISC/TONE. Vengono prodotti suoni diversi per tipi di metallo diversi · "ALL METAL" Volume: potete regolare il volume al livello desiderato. DISC/TONE: quando si trova nella modalità Disc permette di ignorare alcuni non desiderati. Nella modalità Tone, il cercametalli identificherà il tipo di metallo sulla base della nota del suono prodotto. Target Pinpointing (Selezione obiettivo): premete il pulsante rosso all'estremità del manico per abbassare il grado di sensibilità, in modo da selezionare gli obiettivo più accuratamente. Head Phone (Presa jack): inserendo le cuffie lo speaker interno verrà così scollegato. Sensitivity: la manopola può essere girata da 0 a 10. La minor sensibilità corrisponde alla posizione 0 mentre quella maggiore alla posizione 10. Portate la manopola di sensibilità sulla posizione più alta durante la ricerca. Portatela sulla posizione più bassa se state operando in territori altamente mineralizzate o in aree ad alta interferenza elettronica, in cui il lavoro del cercametalli risulta instabile. Freq Adj: regolate la sensibilità dello strumento in modo da evitare interferenze da parte di qualsiasi altro cercametalli che opera nella stessa zona. Low Bat: si illumina per indicare quando sostituire le batterie.

UTILIZZO DEL CERCAMETALLI:

La ricerca è senz'altro la parte più appassionante, ma per non incorrere in delusioni bisogna sempre tenere a mente che ad un ottimo apparecchio cercametalli deve essere abbinata una tecnica di utilizzo efficace acquisibile solo dopo un certo periodo di pratica. Il modello GC-1009 dispone di 4 modalità operative: DISC, TONE, ALL METAL e TARGET PINPOINTING. Le modalità Disc e Tone riguardano l'operatività del cercametalli in movimento, le altre modalità riguardano lo strumento da fermo. Muovete la bobina ricercante compiendo di seguito piccole oscillazioni a destra e sinistra come nell'illustrazione Per non perdere nessun obiettivo è bene mantenere la distanza da terra alla bobina a circa 1-5cm, distanziando le oscillazioni di 10-15cm l'una dall'altra.

4

PAOLETTI FERRERO

Se durante il movimento percepite un suono, vuol dire che nell'area indicata si trova un oggetto metallico. In questo caso potete utilizzare il Target Pinpointing per centrare l'obiettivo. Poi utilizzate DISC/TONE per determinare se vale la pena scavare per recuperare l'oggetto.

Target Pinpointing: Se percepite un suono acustico durante la vostra ricerca vuol dire che, nell'area in cui state operando, è stata segnalate la presenza di un oggetto metallico. E' quindi possibile una localizzazione precisa degli oggetti sotterrati. La presenza di un oggetto sotterrato viene indicata tramite segnale. Una volta rilevata la zona, premete il pulsante Pinpoint (si tratta del pulsante rosso sul manico) e tenerlo premuto. Riportate la bobina ad una distanza di circa 1 cm dal terreno e muoverla in senso normale ed ortogonale alla zona di ricerca. Ripetete quanto indicato sopra finché non trovate l'obiettivo. Quando il segnale acustico sparisce significa che l'obiettivo è molto distante dalla bobina, se avvicinate la bobina udirete nuovamente il suono. Dopo che avrete trovato l'obiettivo, servitevi delle tre modalità operative per determinare di quale tipo di metallo si tratta.

Discrimination (DISC): Portate il commutatore di modalità MODE su DISC e quello di DISC/TONE su 0. L'apparecchio produrrà un suono prolungato sia per i materiali ferrosi, sia per i materiali non ferrosi. Agendo sul controllo DISC, è possibile ignorare in fase di ricerca piccoli oggetti metallici o minerali ferrosi rilevando unicamente oggetti interessanti. Il punto di discriminazione ideale può essere determinato sperimentalmente in quanto esso varia in base alle dimensioni, forma e profondità alla quale si trova l'oggetto. Si consiglia di effettuare alcune prove con oggetti di diversi metalli situati a varie profondità. Regolate il controllo DISC al minimo; Mantenete la bobina rilevatrice lontana da oggetti metallici e controllare la carica della batteria; Tenendo la bobina parallela e più vicina possibile al terreno, muoverla lentamente sopra la zona di prova controllando la risposta del cercametalli ogni qual volta si passa sopra un oggetto precedentemente sotterrato per prova; Incrementate ora il controllo DISC portandolo su posizione intermedia e rilevare le diverse risposte passando sui vari oggetti. Notate che aumentando il livello di discriminazione alcuni oggetti vengono ignorati mentre altri vengono correttamente rilevati; Pezzi di metallo abbastanza grandi, quali per esempio lattine o rottami non possono essere correttamente discriminati, comunque l'esperienza da voi acquisita tramite varie prove vi permetterà di valutare correttamente il tipo di oggetto trovato.

5

PAOLETTI FERRERO

Tone: Portate il commutatore di modalità MODE sulla posizione TONE, tenendo Disc/Tone sullo 0. L'apparecchio produrrà un suono acuto per i metalli ferrosi e non ferrosi, mentre un suono meno acuto indicherà i metalli mineralizzati. Ruotate il commutatore in senso orario avvicinandovi alla posizione intermedia: l'apparecchio risponderà con un suono basso per il ferro, ma se sentite alternarsi suoni bassi a quelli acuti si tratta di nickel. Ruotate adesso il commutatore avvicinandosi alla posizione massima: sia i metalli ferrosi che quelli contenenti nickel saranno indicati da un suono di di tono basso, mentre l'alternanza di suoni bassi e acuti indica il rame e un suono solo e acuto indica l'argento. L'accuratezza nella ricerca richiede una certa pratica.

All Metal: Collocate il commutatore di modalità sulla posizione ALL METAL . In questo cado la posizione Disc/Tone rimane indifferente. L'apparecchio risponderà con un suono unico per tutti i tipi di metallo

Consigli utili: Se siete in presenza di interferenze provocate da altri strumenti o cavi elettrici, TV o radio nella vostra area di ricerca, regolate FREQ ADJ (regolatore di frequenza) in modo da abbassare il livello di sensibilità Se state operando in un'area altamente mineralizzata l'apparecchio produrrà un segnale sonoro anche se non siete in presenza di oggetti metallici. In questo caso potete abbassare il livello di sensibilità e aumentare la distanza della bobina ricercante da terra, finchè non sparisce il falso segnale. Se necessario ricalibrate il Disc/Tone. Se state operando in aree ad alta densità di rifiuti è meglio posizionare DISC/TONE su un livello medio in modo da escludere la maggior parte degli oggetti metallici individuabili come chiodi o piccoli materiali di scarto. Durante la ricerca allontanate da voi gli utensili per scavare. Potete cercare tutti gli oggetti di metallo con Target Pinpointing. Ma se siete alla ricerca di piccoli oggetti in prossimità di un grande oggetto metallico, vi apparirà un falso segnale. Allontanate da voi l'oggetto metallico di grandi dimensioni. Il livello di sensibilità (SENSITIVITY) generalmente è inversamente proporzionale a quello di discriminazione (DISC). Maggiore è il livello di sensibilità minore sarà la discriminazione. Comunque potete abbassare il livello di sensibilità per avere maggiore discriminazione.

6

PAOLETTI FERRERO

CURA E MANUTENZIONE:

Il modello GC-1009 è un esempio di design superiore e grande maestria. I suggerimenti seguenti vi aiuteranno a prendervi cura del vostro cercametalli: Maneggiate il cercametalli con accortezza e cura. Utilizzate il cercametalli solo in ambienti a temperatura normale. Gli estremi di temperatura possono causare la diminuzione della durata dell'apparecchiatura elettronica e danneggiare i circuiti. Tenete il cercametalli in ambienti puliti, senza polvere o sporcizia, che possono usurarne prematuramente le parti. Non utilizzate componenti chimiche aggressive, prodotti a base di solventi o detergenti corrosivi per la pulizia dell'apparecchio.

Importato e distribuito da: Paoletti Ferrero Srl Via Pratese 24 50145 ­ Firenze Tel: 055-319437 319367 Fax: 055-319551 www.paolettiferrero.it e-mail: [email protected]

7

PAOLETTI FERRERO

Information

7 pages

Report File (DMCA)

Our content is added by our users. We aim to remove reported files within 1 working day. Please use this link to notify us:

Report this file as copyright or inappropriate

661204


Notice: fwrite(): send of 205 bytes failed with errno=104 Connection reset by peer in /home/readbag.com/web/sphinxapi.php on line 531